Veneto: veterinario gratis per padroni in difficoltà

Gli animali domestici ci regalano tutto il loro amore in maniera incondizionata, regalandoci preziosi momenti da condividere insieme. Prendersi cura di un animale da affezione porta via molto tempo, impegno ed è un vero investimento economico che non tutti possono affrontare.

Per venire incontro alle persone indigenti ecco che la Regione Veneto ha ideato un progetto di legge che prevede cure veterinarie gratis per le persone in difficoltà che possiedono un animale. E così le amministrazioni locali, in concomitanza con le ASL, sosterranno i costi per le cure ordinarie o urgenti (interventi chirurgici, l’installazione dei microchip, la sterilizzazione) dei nostri cari amici a 4 zampe. L’ospedale veterinario di Conegliano Veneto, dunque, si occuperà di tutti i vari step per la loro salute, dalla vaccinazione alle prime cure necessarie per i nostri amici pelosi.

Già in passato la Regione Veneto si è distinta come regione pet friendly grazie al decreto che permette l’ingresso di cani negli ospedali, nel caso sia ricoverato il padrone, e quello che autorizza i proprietari a seppellire i propri animali nel giardino di casa. Adesso appoggiando questo progetto, della durata di tre anni, fa un ulteriore passo in avanti nella cura del benessere di cani e gatti.

Gli animali di casa diventano membri della nostra famiglia e per alcune persone soprattutto anziani sono l’unica vera compagnia su cui riversare affetto e con cui trascorrere giornate allegre piene di gioia e amore. La loro salute è importante, adoperarsi per assicurare loro le cure migliori è un compito necessario e gioverà anche ai proprietari.