Per le strade di NY arrivano i Climate Signal

I neworkesi da qualche giorno hanno notato cartelli stradali fuori dal comune: sono i Climate Signal, segnali che invitano la popolazione a riflettere sulle conseguenze dei cambiamenti climatici. 

Disseminati nelle varie zone della città da Manhattan, fino ad arrivare a Staten Island e Governors Island, passando dal Bronx, Queens e Brooklyn, questi dieci cartelli sono interamente alimentati da energia solare. Creati dall’artista Justin Brice Guariglia, sono realizzati nell’ambito di un progetto ideato dal Climate Museum, primo museo al mondo sul clima.

Le frasi riportate sui cartelli sono di forte impatto e hanno lo scopo di creare una maggiore consapevolezza nella cittadinanza su tutte le conseguenze nefaste dell’inquinamento e dei gas serra per il pianeta.

Gli effetti dei cambiamenti climatici non solo danneggiano l’ambiente ma creano anche forti diseguaglianze sociali causate dall’inosservanza dei diritti civili. Inoltre mettono a repentaglio l’accesso a cibo e acqua, che a lungo andare portano a conseguenze disastrose come conflitti e migrazioni di rifugiati climatici.

Per un futuro sostenibile per l’umanità e il pianeta, il messaggio ambientalista deve raggiungere più persone possibile.