Electriq Fuel: il combustibile ad acqua per le ecar

La mobilità del futuro è innovazione, fantasia e creatività. Questi i punti di forza della start-up israeliano-australiana Electriq Global che ha scoperto un nuovo combustibile che permetterà alle auto elettriche di viaggiare con più autonomia (con un pieno parliamo di circa 1.100 km) sempre nel rispetto della natura. 

Questo carburante, composto dal 60% di acqua, ha diverse qualità che lo rendono accattivante sul mercato delle energie alternative: una volta introdotto nel motore infatti, tramite l’effetto catalisi, produce direttamente a bordo l’idrogeno che crea a sua volta l’elettricità permettendo così al veicolo di circolare a zero emissioni e senza alcun impatto sull’ambiente.

L’Electriq Fuel per adesso è in fase di progettazione, vanno dunque limati alcuni aspetti, ed il suo lancio sul mercato è previsto per il 2022, quando i primi prototipi di distributori a pompa saranno costruiti in Australia.

La ricarica avverrà in tempi minimi, per un pieno bisognerà pazientare solo 5 minuti al posto dei canonici 20 minuti previsti per l’idrogeno e anche i costi saranno contenuti: parliamo di soli 25 dollari.

Un’altra particolarità interessante? Il nuovo combustibile è del tutto riciclabile e amico dell’ambiente, dunque i costi per lo smaltimento delle sostanze esauste sono quasi nulli.