Mutti punta sul car pooling aziendale

Anche quest’anno durante la campagna di trasformazione dei pomodori il marchio italiano Mutti, leader nel settore agroalimentare, ha aderito alla piattaforma web Jojob per un servizio di car pooling aziendale. I dipendenti dunque si recano al lavoro con un’auto condivisa e ciò permette di risparmiare elevate quantità di CO2, salvaguardando l’ambiente. 

Già negli scorsi anni l’esperimento ha portato a risultati molto positivi: nell’arco di tremila viaggi effettuati, sono stati evitati ben 2,300 kg di co2. Dopo aver seguito dei corsi specifici il car pooling ha preso il via, mettendo tutti i dipendenti d’accordo sull’esigenza di creare un nuovo modo di spostarsi più eco friendly e trasformare il tragitto casa-azienda in una occasione per proteggere il verde.

La visione aziendale dunque, non solo ha a cuore gli interessi del pianeta (ricordiamo infatti la partnership con il WWF per promuovere la biodiversità degli agro ecosistemi) ma abbraccia anche una politica di apertura rispetto ad una mobilità sostenibile ed alternativa.

L’ambiente è un patrimonio troppo prezioso per rischiare di perderlo, dobbiamo difenderlo tramite azioni concrete tutti i giorni. Se un’azienda crede in un futuro più green il cammino verso la salvaguardia del verde è già iniziato.