ELON MUSK E IL TRASPORTO DEL FUTURO

Il visionario Elon Musk ne ha pensata un’altra delle sue. E così dopo aver previsto la possibilità di colonizzare Marte nei prossimi decenni, ora ha pensato di rivoluzionare del tutto il sistema dei trasporti. 

Con la sua società, The Boring Company, ha infatti intenzione di costruire dei tunnel sotterranei sotto le grandi metropoli, dove circoleranno speciali navette che ad altissima velocità (parliamo di 240km all’ora) trasporteranno pedoni e biciclette.

Il futuro non è poi così lontano dunque, e anche se solo ipotizzato, siamo ancora in fase di sperimentazione, questo sistema può risultare vincente.

Nella realtà la costruzione di questa rete di tunnel e Hyperloop potrebbe essere difficile, ma l’ottimismo e la caparbietà di Musk offrono soluzioni concrete per renderlo realizzabile al più presto.

I primi lavori sono stati effettuati a Washington e a Los Angeles dove a 13 mt di profondità si è iniziato a scavare. I benefici di questo sistema di trasporto sono molti: le navette circoleranno su pattini elettrici in un sistema ad anello con tante stazioni. Inoltre questi speciali veicoli completamente autonomi ed elettrici non produrranno smog, non saranno condizionati dalle intemperie, e viaggeranno in tunnel piccoli dal diametro di quasi 9 metri. In pratica funzionerà come una veloce autostrada sotterranea, sicura e totally green, che permetterà di raggiungere in pochissimo tempo ai passeggeri, ogni punto della città.

Musk ha avuto una visione del futuro positiva e attenta all’ambiente, ora tocca a noi crederci.