Una dolce casa ecosostenibile

Se pensi alla tua casa ti viene in mente un luogo accogliente, caldo e familiare, in cui sentirsi rilassati e al sicuro. Renderla anche ecosostenibile, grazie alla bio edilizia e all’architettura green sarà una scelta che rispetta l’ambiente e ti garantirà anche un risparmio economico non indifferente. 

Ma vediamo in concreto come passare dall’ideazione alla creazione di una casa ecosostenibile.

Innanzitutto, bisogna occuparsi dell’isolamento termico. Infissi ad alta efficienza energetica e pannelli strutturali coibentati sono la scelta adatta per isolare al meglio la tua casa dal mondo esterno, e garantirti un minor spreco di energia.

Per il riscaldamento dei vari ambienti e dell’acqua, opta per un sistema mini-eolico domestico e geotermico, in commercio ce ne sono molti e a prezzi accessibili. Sul tetto posiziona pannelli solari, soprattutto se hai la fortuna di abitare in un luogo dal clima mite e, lungo le pareti, collettori solari a tubo per trasformare la luce in calore.

L’acqua, ricorda, è importantissima, non sprecarla! Crea un sistema di raccolta dell’acqua piovana che poi riutilizzerai per innaffiare il giardino e per lo scarico del wc. In cucina e nei bagni, installa un rompigetto per regolare il flusso dei rubinetti.

Una casa autosufficiente crea un’ambiente sano, sia per chi vi abita che per l’intera comunità. I materiali da usare sono riciclati, riutilizzabili o rinnovabili, e locali. Il legno in primis, ma anche lana di roccia, sughero, lana minerale, canapa, calce e argilla, tutti rigorosamente naturali.

Scegliere di costruire una casa che impatti il meno possibile sull’ambiente può essere ottimo anche economicamente. Risparmierai sull’energia, e avrai anche un ritorno di investimento, infatti aumenterà il valore della casa sul mercato immobiliare, e sarà più facile rivenderla. Per non parlare degli sgravi fiscali e degli incentivi previsti dallo Stato, per chi decide di rendere green la propria casa.

Ma i benefici non finiscono qui! Con una casa che ti garantisca un valido isolamento termico e una buona ventilazione ne guadagnerai anche in salute. Problemi come muffe, vapori ed esalazioni di monossido di carbonio saranno eliminati del tutto, quindi niente rischi di allergie, mal di testa e stanchezza.

L’obiettivo da raggiungere è riuscire a riqualificare l’intero patrimonio immobiliare, dai vecchi edifici alle nuove costruzioni, per creare e diffondere un nuovo modo di costruire e ristrutturare: attento all’ambiente, alla natura e più vicino all’uomo.